Le 20 Migliori Università del Mondo: Classifica 2022

Anche quest’anno l’autorevole sito topuniversities.com dell’agenzia QS (Quacquarelli Symonds) ha stilato la sua Classifica delle Migliori Università del Mondo 2022. Prima di arrivare alla lista scopriamo insieme quali sono i parametri che permettono di stilare la classifica e come vengono calcolati i punteggi.

Quali sono i parametri della classifica università

L’agenzia QS ha un metro di giudizio ormai consolidato dagli anni. La loro classifica è tra le più importanti al mondo e si basa su sei parametri che determinano le performance di un istituto: ogni parametro contribuisce in diversa percentuale a determinare il punteggio totale. Ma quali sono nello specifico i parametri ed in che misura contribuiscono a formare il punteggio finale di una università? Ecco la lista di 6 parametri e del loro peso in percentuale:  

  1. Reputazione Accademica: 40%
  2. Opinione del Datore di lavoro: 10%
  3. Numero di Studenti per Facoltà: 20%
  4. Numero di Citazioni per Facoltà: 20%
  5. Percentuale di Docenti internazionali: 5%
  6. Percentuale di Studenti internazionali: 5%

Scopriamo nel dettaglio cosa sono questi parametri e come vengono calcolati.

Reputazione Accademica

È il parametro più importante della classifica, pesa sul punteggio finale per ben il 40% e cerca di rispondere alla domanda su quali università stanno facendo ricerche di livello mondiale. Per formulare questo punteggio viene distribuito un sondaggio ad accademici di tutto il mondo nel quale, oltre a domande di carattere individuale (ad es. nome, università di provenienza, campo accademico, il loro attuale lavoro, etc.), gli viene chiesto di nominare:

  • 10 Istituti Nazionali del loro territorio di conoscenza che ritengono stiano producendo le migliori ricerche nella loro area di competenza, esclusa la loro Università di provenienza.
  • 30 Istituti Internazionali del loro paese di conoscenza che ritengono stiano producendo le migliori ricerche nella loro area di competenza, esclusa la loro Università di provenienza. 

I risultati vengono poi scremati e pesati in base ad una rigorosa analisi per step che determina un punteggio per ogni Università. 

Opinione del datore di lavoro

Questo importantissimo parametro prende in considerazione la componente lavorativa. Tutti gli studenti universitari che vengono assunti una volta laureati portano con sé il bagaglio culturale della propria Università di provenienza. I datori di lavoro conoscono bene i loro migliori dipendenti e sanno da quali Università provengono. Questo parametro prende in esame esattamente questo: ai datori di lavoro viene chiesto di nominare le principali università da cui provengono i laureati più competenti secondo loro.

Numero di studenti per facoltà

La qualità dell’insegnamento è sicuramente la metrica più importante per gli studenti in cerca della migliore università in cui studiare. Tuttavia la qualità dell’insegnamento è una metrica molto complessa da valutare e viene approssimata calcolando il numero di docenti per studente all’interno di una università. Questo parametro dunque prende in considerazione la capacità di una università di fornire docenti e tutor agli studenti e tiene in considerazione il fatto che un numero elevato di docenti per studente riduce l’onere didattico per ogni singolo docente. In sintesi: più è elevato il numero di docenti per studente più è probabile che la qualità dell’insegnamento in quella università sia elevata.

Numero di Citazioni per Facoltà

Le citazioni accademiche sono sicuramente una delle fonti più attendibili della qualità della ricerca all’interno di una data università. Per calcolare questo parametro viene preso in considerazione il numero totale di citazioni ricevute da tutti i documenti prodotti da una università in un periodo di cinque anni diviso per il numero di docenti di quella università.

Percentuale di docenti/studenti internazionali

Se un’università attrae un numero notevole di docenti/studenti da tutto il mondo ciò si ripercuote positivamente in termini di diversità e collaborazione sia nella ricerca che nell’insegnamento universitario. Questi due parametri esaminano dunque il rapporto tra il personale docente internazionale rispetto al personale complessivo e il rapporto tra il numero di studenti internazionali rispetto agli studenti complessivi. D’altra parte se un’università è in grado di attirare un numero considerevole di docenti e studenti dall’estero vuol dire che è abbastanza attraente da riuscirci.

Le 20 Migliori Università del Mondo: Classifica 2022

Adesso che conosci il principali fattori che determinano il punteggio finale ecco la lista delle 20 Università migliori del mondo 2022:

  1. Massachusetts Institute of Technology (MIT) 
  2. University of Oxford
  3. Stanford University 
  4. University of Cambridge*
  5. Harvard University
  6. California Institute of Technology (Caltech)
  7. Imperial College London
  8. ETH Zurich – Swiss Federal Institute of Technology
  9. UCL*
  10. University of Chicago
  11. National University of Singapore (NUS)
  12. Nanyang Technological University, Singapore (NTU)
  13. University of Pennsylvania
  14. EPFL
  15. Yale University*
  16. The University of Edinburgh
  17. Tsinghua University
  18. Peking University
  19. Columbia University
  20. Princeton University

*Queste università hanno un punteggio identico all’università immediatamente precedente nella classifica, dunque il numero progressivo discendente non va considerato come indice di un punteggio più basso.

Quante sono le università americane, europee e extraue

Complessivamente nella classifica troviamo dunque:

  • 9 università USA
  • 5 università UK
  • 2 università CH (Svizzera)
  • 2 università CN (Cina)
  • 2 università SG (Singapore)

Ora che conosci le 20 migliori università del mondo probabilmente ti starai chiedendo quali siano le migliori università italiane. Adesso però prendiamo in esame lo stesso documento e scopriamo la classifica delle 10 Migliori Università Italiane nel loro complesso e dove si posizionano nella classifica mondiale.

Le 10 Migliori Università Italiane: Classifica 2022

Il numero a sinistra rappresenta il ranking nella classifica mondiale:

  • 142 – Politecnico di Milano
  • 166 – Alma Mater Studiorum – University of Bologna
  • 171 – Sapienza University of Rome
  • 242 – Università di Padova
  • 316 – University of Milan
  • 334 – Politecnico di Torino
  • 388 – University of Pisa
  • 390 – Università Vita-Salute San Raffaele
  • 424 – University of Naples – Federico II
  • 440 – University of Trento

Se sei su questo sito probabilmente sei anche interessato a Superare i Test di Ammissione per Medicina. In questo caso abbiamo stilato per te anche la classifica delle 10 Migliori Università Italiane in ambito di “Scienze della Vita e Medicina”. I Fattori di ranking sono gli stessi visti sopra perché la classifica viene sempre dal sito topuniversities.com dell’agenzia QS. Attenzione però: in questo caso la classifica fa riferimento al 2021. 

Le 10 Migliori Università Italiane di Medicina: Classifica 2021

Il numero a sinistra rappresenta il ranking nella classifica mondiale:

  • 90 – Alma Mater Studiorum – University of Bologna
  • 95 – University of Milan
  • 117 – Università di Padova
  • 138 – Sapienza University of Rome
  • 171 – University of Turin
  • 175 – Università Cattolica del Sacro Cuore
  • 227 – University of Florence
  • 228 – University of Naples – Federico II
  • 240 – University of Pisa
  • 294 – Università degli Studi di Pavia

Sei pronto a Superare i Test di Ammissione per Medicina? Scopri i corsi ètest o contattaci per maggiori informazioni.

AREA ELEARNING




 

Hai dimenticato le tue credenziali di accesso?
CLICCA QUI