Test di Medicina 2021: 6 quesiti sbagliati compromettono il risultato

A quanto pare, nel test di medicina 2021 dello scorso 3 settembre erano presenti 6 quesiti sbagliati che, oltre a compromettere il risultato, potrebbero precludere l’accesso alla facoltà di Medicina e Odontoiatria a tantissimi studenti per l’anno accademico 2021/2022.

 

test medicina 2021

 

La denuncia

La denuncia arriva dall’Unione degli Universitari (UDU) secondo la quale la presenza di errori nei test di medicina 2021 sia un chiaro segnale dell’inefficienza del sistema.
Inoltre, per l’UDU i 14.020 posti messi a bando nel 2021 non basterebbero a soddisfare la richiesta di medici proveniente dal Sistema Sanitario Nazionale (SSN) per gli anni a venire.

 

Le domande incriminate

Le domande incriminate sono di chimica, biologia, logica e matematica. Domande, a detta dei candidati, poste in maniera ambigua o non congruente.
Anche gli esperti dell’associazione Associazione Logical Education sono del medesimo parere.
Ad esempio, il quesito n. 2 di ragionamento logico, il quesito n. 21 di cultura generale, il quesito n. 23 di biologia e il quesito n. 56 di matematica sarebbero mal posti o non ammetterebbero risposte esatte. Questo è paradossale se l’aspirante medico viene valutato sulla base di ciò che dovrebbe essere considerato un errore.

 

TEST DI MEDICINA 2021: la graduatoria

La ministra Maria Cristina Messa, intervenendo a The Breakfast Club su Radio Capital, ha dichiarato che si occuperà personalmente di risolvere il problema e che le graduatorie verranno elaborate tenendo conto degli errori.

Per maggiori approfondimenti leggi gli articoli de il Fatto Quotidiano e il Corriere della Sera.

 

AREA ELEARNING




 

Hai dimenticato le tue credenziali di accesso?
CLICCA QUI